Tra due mondi Sh. An-ski, traduzione dallo yiddish di Raffaele Esposito
Tra due mondi
Il dibbuk
Novara: Libromania, 2015

E-book, 88 pages
language: Italiano
categories: theatre, translations
€ 0.99

order here:
Buy on Amazon

In una cittadina immaginaria chiamata Brinits e in un’epoca imprecisata, Khonen, giovane forestiero e studente di una scuola talmudica, si innamora di Leye, unica figlia del ricco vedovo Sender; consapevole però che la propria condizione di povero non gli permette di aspirare alla mano dell’amata, il giovane si dedica a studi cabalistici occulti smarrendo la ragione e la retta via.
Pietra miliare del teatro ebraico, Tra due mondi. Il dibbuk è un'opera sulla potenza del desiderio represso e irrealizzato; è il racconto di una lotta titanica contro i limiti della condizione umana e una cronaca dell’ineluttabile sconfitta; è un'analisi del conflitto tra le emozioni e la Legge, tra i sentimenti e la tradizione; è un quadro delle disparità sociali e un saggio spietato quanto indulgente su quella meschinità umana che trova equa distribuzione tra signori e accattoni; è una meditazione sofferta sull’anelito a Dio e ad una condizione superiore.

© 2017 Raffaele Esposito